Le regole di papà

LA NOSTRA STORIA

Conversazione

“Ma tu te lo ricordi?”
“Che cosa?”
“Come è iniziato tutto”.

Eravamo bambini, ma sembra ieri.

Le regole di papà.

Diceva sempre:

“Non correte tra i prosciutti!”
Quanti passi in punta di piedi

“Ora bisogna aspettare”
Quanta pazienza accumulata.

“Seguite le stagioni”
E noi, a seguirle, ci perdevamo.

Solo oggi, tutto è chiaro.
Ogni momento era importante.

Ogni momento

era importante.

Ogni dettaglio.
Ti ricordi gli inverni?

Per noi il sale era
Un po’ neve e un po’ polvere magica
Per far addormentare i prosciutti.

Bentornato,

Marino!

Con la primavera arrivava la rugiada,
Toglievamo quella coperta salata

Gridando “Sveglia!” per tutto il corridoio. 

E poi l’estate, all’improvviso.

Puntuale come sempre, il Marino bussava
E noi, “Bentornato!” aprivamo le finestre.

Da lì, l’attesa.
Di nuovo.

“Godete della lentezza

E noi, ci tenevamo occupati:
la sugna era la nostra tavolozza,
firmavamo le opere d’arte di nascosto
sentendoci parte di qualcosa di grande.

Quei profumi, quelle merende
E’ tutto così nitido che sembra ieri.
forse perché non è mai cambiato nulla.

San Michele Salumificio.
Dietro ogni storia vera

Dietro ogni

storia vera

CHI SIAMO

La storia del salumificio San Michele inizia 40 anni fa a San Michele Tiorre (Felino), alle porte di Parma, nel cuore della food valley italiana. La tradizione e l’esperienza acquisite in questi anni di attività ci hanno portato oggi ad integrare completamente tutte le fasi di produzione.

Allo storico stabilimento di produzione di Felino, si è affiancato il prosciuttificio di Langhirano.

Con lo stabilimento di Offanengo, dedicato al disosso e alla logistica, e con il secondo stabilimento di Langhirano per l’affettamento, siamo in grado di soddisfare a pieno la domanda sia del mercato nazionale che dei mercati esteri. Il Salumificio San Michele si è tuttavia mantenuto un’azienda snella e compatta, capace di coniugare la tradizione dei prodotti con l’innovazione dei più moderni sistemi di confezionamento e packaging.

DALL’ITALIA NEL MONDO

I nostri prosciutti raggiungono le tavole dei consumatori di oltre 30 diversi paesi in Europa e resto del mondo, contribuendo così a trasmettere e promuovere il gusto e l’unicità di questo straordinario prodotto italiano.

I nostri stabilimenti sono abilitati per l’export verso: Russia, Canada, Argentina, Messico, Giappone, Cina, Corea, Vietnam, Australia. Grande attenzione dunque del Salumificio San Michele per l’area export e le attività ad essa connesse, con l’obiettivo di consolidare sempre di più nel tempo la nostra presenza sui mercati internazionali.